Ebrei: comunita' di Sant'Egidio, oltraggio a vittime Shoah
Ebrei: comunita' di Sant'Egidio, oltraggio a vittime Shoah

Roma, 26 gen. (Adnkronos) - “L’oltraggiosa offesa alla memoria delle vittime della Shoah arrecata proprio nei giorni dedicati al ricordo delle vittime della pi immane tragedia del XX secolo, costituisce allo stesso tempo una minaccia ai loro eredi, ai sopravvissuti, ma anche a tutti coloro che credono e si impegnano per costruire un mondo di pace, di tolleranza, di dialogo e di collaborazione". Cos, in una nota, la Comunit di Sant'Egidio condanna la vicenda dei pacchi con dentro teste di maiale indirizzate alla Sinagoga di Roma, alla sede dell'ambasciata israeliana e la terza al museo della Storia a Trastevere, in piazza Sant'Egidio.

"Chi ha inviato questi macabri messaggi - si legge nella nota - pretende di avvelenare il clima di pacifica e costruttiva convivenza che si instaurato da tempo nella Capitale d’Italia, riportando la storia ad un passato condannato da tutte le persone civili".

La Comunit di Sant’Egidio, "che da sempre ma in questi giorni in modo particolare vicina agli ebrei romani, solidale con i loro lutti e partecipe delle loro speranze, vuole far pervenire alla Comunit i sensi dello sdegno e della condanna pi decisa di un antisemitismo sempre risorgente, nella certezza che i seminatori di odio non riusciranno a prevalere sui costruttori di pace”:

(Red/Ct/Adnkronos)