Napoli: tentano estorsioni e picchiano prostituta per ore, due fermi
Napoli: tentano estorsioni e picchiano prostituta per ore, due fermi

Napoli, 26 gen. (Adnkronos) - Hanno tentato di estorcere denaro a prostitute e, in un caso, hanno sequestrato e picchiato la vittima per oltre due ore. Per questo i carabinieri della stazione di Poggioreale, a Napoli, hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto due 30enni albanesi.

Da quanto emerso dalle indagini dei militari, da febbraio scorso i due albanesi hanno minacciato e tentato di costringere quattro donne rumene e albanesi, che esercitavano la prostituzione a Poggioreale, a consegnare loro 800 euro l’una a settimana dicendo che solo cosi’ avrebbero potuto lavorare “tranquille”. In un caso, il 10 maggio 2013, una delle vittime era stata sequestrata, costretta a salire su una vettura, a bordo della quale era stata minacciata con una pistola e picchiata per oltre due ore.

(Red/Ct/Adnkronos)