Omicidio Meredith: processo bis, attesa per la sentenza/Cronologia (2)
Omicidio Meredith: processo bis, attesa per la sentenza/Cronologia (2)
Il 6 novembre 2007 Amanda, Raffaele e Patrick vengono arrestati

(Adnkronos) - 06 novembre 2007: Amanda Knox, Raffaele Sollecito e Patrick Diya Lumumba vengono arrestati per l’omicidio della giovane studentessa inglese dagli agenti della squadra mobile della questura di Perugia che in conferenza stampa affermeranno: “il caso risolto”. Amanda Knox era stata arrestata dopo essere stata in questura per quasi 50 ore nei precedenti quattro giorni. Tutti e tre gli arrestati si dichiarano innocenti. Amanda per ha accusato Patrick di aver ucciso Meredith.

- 09 novembre 2007: il gip Claudia Matteini convalida i tre fermi. Patrick Lumumba dice che la sera dell’omicidio di Meredith era a lavoro al suo pub Le Chic. Un professore universitario svizzero lo conferma. Torna appositamente a Perugia a testimoniare. Anche Amanda e Raffaele sostengono di aver passato la notte a casa di Raffaele.

- 15 novembre 2007: Il dna di Meredith Kercher viene isolato sulla lama di un coltello da cucina sequestrato a casa di Raffaele Sollecito. Sul manico gli esperti della polizia scientifica trovano quello di Amanda Knox. La polizia scientifica esegue molte analisi, tra cui quella su un’impronta palmare lasciata col sangue, trovata sul cuscino lasciato sotto il cadavere di Meredith. (segue)

(Fmr/Ct/Adnkronos)