Omicidio Meredith: processo bis, attesa per la sentenza/Cronologia (3)
Omicidio Meredith: processo bis, attesa per la sentenza/Cronologia (3)
Il 20 novembre 2007 Patrick Lumumba viene rimesso in liberta'

(Adnkronos) - 19 novembre 2007: Viene emesso un mandato di cattura internazionale per Rudy Hermann Guede, che ha lasciato l’impronta sul cuscino adagiato sotto il corpo della povera Meredith. Guede ricercato per omicidio aggravato e violenza sessuale. Ma Rudy ha lasciato Perugia subito dopo l’omicidio.

- 20 novembre 2007: Patrick Lumumba viene rimesso in libert. Rudy Hermann Guede invece viene bloccato dalla polizia tedesca a Magonza, in Germania, dove era scappato dopo l’omicidio di Meredith. Rudy ammette da subito la sua presenza sul luogo del delitto, ma dice di non essere l’assassino. Sarebbe scappato per la paura di rimanere coinvolto in qualcosa di pi grande di lui.

- 6 dicembre 2007: Rudy Hermann Guede viene finalmente trasferito nel carcere perugino di Capanne. Ai pubblico ministero Giuliano Mignini che lo interroga in quei giorni racconta di essere entrato in casa di Meredith e di aver avuto un approccio sessuale con lei, di essere andato in bagno e di aver sentito un urlo. Di essere uscito e aver incrociato due non meglio specificate persone, un uomo e una donna. Di aver raggiunto Meredith agonizzante e di aver provato a tamponare la sua ferita. Di essere poi scappato, per la paura. (segue)

(Fmr/Ct/Adnkronos)