Papa: ricorda bimbo bruciato a 3 anni, chi lo ha ucciso si penta
Papa: ricorda bimbo bruciato a 3 anni, chi lo ha ucciso si penta
fatto senza precedenti nella storia della criminalita'

Roma, 26 gen. (Adnkronos) - Papa Francesco, dopo la recita dell'Angelus, ricorda Coc Campolongo, il piccolo di tre anni ucciso e bruciato domenica mattina a Cassano Ionio, nel Cosentino, insieme al nonno e a una donna di ventisette anni. "Oggi in questa piazza ci sono tanti bambini - dice il pontefice tra gli applausi della folla - e io voglio ricordare Coc Campolongo, a tre anni bruciato in macchina e ucciso''.

''Questo accadimento su un bimbo cos piccolo sembra non avere precedenti nella storia della criminalit. Coc di sicuro con Ges in cielo. Per queste persone" che si sono macchiate di questo terribile crimine, il Papa auspica "che si pentiscano - afferma commettendo un errore grammaticale - e si convertano".

(Red/Ct/Adnkronos)