Prato: accordo con tassisti in favore delle persone disabili
Prato: accordo con tassisti in favore delle persone disabili
Prorogato il servizio fino al 31 marzo

Prato, 26 gen. - (Adnkronos) - E' stato prorogato fino al 31 marzo l'accordo con la cooperativa tassisti pratesi per il servizio taxi agevolato per le persone disabili. La proroga stata stabilita dall’assessore alle Pari Opportunit del Comune Rita Pieri, in collaborazione con il tavolo operativo per l'accessibilit.

Grazie all’accordo, le persone disabili, con la consegna di apposito tagliando, possono utilizzare il servizio taxi con uno sconto sulla tariffa ordinaria della corsa di 5 euro in orario giornaliero (dalle 6 alle 22) e di 7 euro in orario notturno (dalle 22 alle 6) e nei giorni festivi. Nel caso di utilizzo del taxi attrezzato, al tassista potranno essere consegnati fino a 2 tagliandi di sconto per ogni corsa effettuata.

''Il progetto vuole facilitare la partecipazione del disabile alla vita della citt – ha commentato l’assessore Pieri -, ed anche un modo di sperimentare politiche di cittadinanza attiva, uscendo dalle logiche di pura assistenza''. L’agevolazione rivolta a disabili sensoriali, motori ed invalidi civili al 100% residenti nel Comune di Prato e fa parte del progetto M.I.A.iuta – Mobilit in autonomia. Per accedervi necessario essere in possesso di un apposito tesserino di accredito e dei tagliandi, rilasciati dalle circoscrizioni di residenza oppure dallo Sportello ancH’io dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico Multiente che si trova in Corso Mazzoni 1.

(Red/Ct/Adnkronos)