Shoah: in Toscana centinaia di iniziative per il Giorno della Memoria
Shoah: in Toscana centinaia di iniziative per il Giorno della Memoria
Domani a Firenze il meeting regionale con migliaia di studenti

Firenze, 26 gen. - (Adnkronos) - Torna anche quest'anno l'appuntamento con il Giorno della Memoria del 27 gennaio, e la Toscana ancora una volta e' pronta con centinaia di iniziative, gia' iniziate nella scorsa settimana, per poi proseguire nel corso dell'anno con una miriade di eventi e con lezioni specifiche nelle scuole superiori di tutte le province (da febbraio ad aprile) sulla costruzione degli stereotipi e pregiudizi, sulle nuove discriminazioni e sul razzismo di oggi, il conformismo, la personalit autoritaria. Tutto, come avviene da anni, in preparazione del Treno della Memoria, promosso dalla Regione, che ripartir a gennaio 2015 verso Auschwitz, rispettando la scelta di una biennalit riempita di studi e preparazione. Domani a Firenze l'evento regionale ''Chi salva una vita, salva il mondo intero. Alla ricerca dei Giusti'', rivolto a migliaia di studenti delle scuole superiori.

L'obiettivo resta quello di offrire strumenti di conoscenza, riflessione e consapevolezza su una pagina di storia dalle cui macerie nata l'Europa moderna. "Senza retorica celebrativa, ma con il preciso impegno a cogliere insegnamenti utili per la comprensione della storia e ancor di pi per la costruzione del nostro domani", ha affermato l'assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti presentando il programma, che quest'anno ha posto i temi della responsabilit individuale e collettiva, e quello dei Giusti dell'umanit, che ne rappresentano il lato luminoso.

"Abbiamo voluto sottolineare il tema della la responsabilit indicando soprattutto quella degli intellettuali e della cultura di fronte all'affermarsi ed al consolidarsi del nazismo e del fascismo con conseguenti adesioni numerose e di prestigio - ha aggiunto l'assessore Scaletti - cos come successo in molte altre situazioni di totalitarismo". (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)