Turismo: attese oltre mille persone per il 'Festival delle Cronometro'
Turismo: attese oltre mille persone per il 'Festival delle Cronometro'
Il litorale pisano diventa la capitale italiana del ciclismo amatoriale

Pisa, 26 gen. - (Adnkronos) - Circa settecento in sella ad una bici e quasi altrettanti in veste di familiari e accompagnatori provenienti da tutta la Toscana e anche da molte regioni del centro-nord. Per un fine settimana, il Litorale pisano diventer la capitale italiana del ciclismo amatoriale: saranno Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, infatti, ad ospitare e fare da cornice, sabato 15 e domenica 16 febbraio, al “Festival delle Cronometro”, la manifestazione organizzata dalla Folgore Bike di Cascina, con il patrocinio di Comune e Provincia di Pisa.

Un fine settimana dedicato agli appassionati delle due ruote a pedali con ben tre competizioni di richiamo nazionale: la gara regina sar la “Cronosquadre del Tirreno” anche quest’anno dedicata alla memoria di Rossella Riccetti, la fisioterapista cascinese grande appassionata di ciclismo scomparsa nel dicembre 2012 ad appena 36 anni, competizione a squadre per formazioni composte da un minimo di cinque a un massimo di otto corridori e valida anche per la classifica di Coppa del Mondo e come Coppa del Litorale Pisano per squadre con bici normali e Coppa “Parkpre” per le formazioni miste.

Nello stesso giorno si correr anche la “Granducato Crono Cup” riservata alle societ abbonate al 16esimo Giro del Granducato di Toscana e la Crono Vintage “La Tirrenica”, una prova di regolarit tecnica a squadre riservata a ciclisti con bici ed equipaggiamento d’epoca con mezzi che vanno dall’inizio del secolo scorso fino al 1987, che attirer sulla costa pisana anche tantissimi appassionati di storia del ciclismo. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)