Arezzo: denuncia furto in casa e poco dopo carabinieri recuperano refurtiva
Arezzo: denuncia furto in casa e poco dopo carabinieri recuperano refurtiva

Arezzo, 1 feb. - (Adnkronos) - Un 63enne della Valtiberina ha denunciato ai carabinieri della stazione di Pieve Santo Stefano (Ar) che ignoti in sua assenza sono penetrati all'interno della sua abitazione forzando una finestra, rubando oggetti in oro per un valore di circa 5.000 euro. Le ricerche immediatamente avviate, con l’impiego di tutte le pattuglie dei carabinieri presenti nel territorio della provincia di Arezzo, hanno consentito ai militari della stazione di Caprese Michelangelo di intercettare in localita' Fonte Moro un'auto Bmw 320 i cui occupanti, alla vista dei militari, hanno accelerato e si sono dati alla fuga, venendo infine costretti ad abbandonare l’auto e a dileguarsi a piedi.

All’interno dell’autovettura i carabinieri hanno rinvenuto l’intera refurtiva e la somma di circa 5.000 euro, presumibile provento di altro furto. I successivi accertamenti hanno consentivano di appurare che l’autovettura e' stata rubata giovedi' scorso in occasione di un furto presso un’abitazione a Fano (Pesaro Urbino).

(Red/Opr/Adnkronos)