Crisi: sindaco Guspini, spiace per animali alla fame ma Comune ha mani legate
Crisi: sindaco Guspini, spiace per animali alla fame ma Comune ha mani legate

Cagliari, 1 feb. - (Adnkronos) - "Siamo profondamente dispiaciuti per la situazione di Nonnis. Abbiamo cercato di aiutarlo, ma non possiamo erogare contributi per un'attivit di questo tipo, che invece pu diventare un'attivit d'impresa". E' Rossella Pinna (Pd) il sindaco di Guspini, paese del Medio Campidano, in Sardegna, che spiega all'Adnkronos le difficolt delle istituzioni ad aiutare Marino Nonnis, 46enne proprietario di uno zoo che stamani ha dichiarato che non riesce pi ad alimentare i suoi animali, dicendo "di essere pronto al gesto estremo e liberarle dalle gabbie".

"Io stessa - spiega la Pinna - ho potuto verificare personalmente come sono ben tenuti e puliti gli animali, per di pi un'istituzione non pu fare. Casomai - prosegue il sindaco - ci sarebbe da allertare la solidariet e la volontariet di, quanti, amici degli animali, vogliono sostenerlo". Nonnis, disoccupato, custodisce nel suo zoo 2 tigri, 6 leopardi, una pantera nera, tre scimmie, asini, cavalli, cinghiali, struzzi. Oggi ha lanciato il grido d'allarme per la disperazione: "Se nessuno mi aiuta dovr aprire le gabbie, non m'importa delle conseguenze".

(Coe/Ct/Adnkronos)