Maltempo: Osservatorio, a Pompei iscrizioni e intonaci danneggiati da pioggia
Maltempo: Osservatorio, a Pompei iscrizioni e intonaci danneggiati da pioggia

Napoli, 1 feb. - (Adnkronos) - Se qualche giorno fa la pioggia sembr un'inaspettata alleata, facendo scoprire uno slogan elettorale di poco antecedente l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C., oggi gli scrosci d'acqua sono di nuovo un pericolo per domus, intonaci e iscrizioni negli scavi archeologici di Pompei.

Antonio Irlando, presidente dell'Osservatorio patrimonio culturale, richiama l'attenzione sulla conservazione del sito patrimonio dell'umanit Unesco e, al termine di un sopralluogo effettuato oggi, sottolinea i possibili danni causati dalla pioggia caduta nei giorni scorsi e, ancora, nelle ultime ore. A partire dall'iscrizione riportata alla luce pochi giorni fa dalla caduta, a causa della pioggia, di un pezzo di intonaco dallo stipite dell'ingresso alla casa dei Postumii, che ha fatto scoprire uno slogan elettorale a favore di un candidato per l'elezione ad edile.

Scritta ad oggi "non protetta - segnala Irlando - e inzuppata d'acqua". Ma preoccupano anche "pezzi di intonaco caduti a terra, che da una prima osservazione sembrano caduti da pochi giorni o, forse, anche ore, in alcune domus su Via dell'Abbondanza, Via Stabia e nei pressi della Porta Vesuvio". Frammenti che, sottolinea, "si stanno inzuppando d'acqua e probabilmente sono gi irrecuperabili".

(Zca/Opr/Adnkronos)