Palermo: tunisino aggredisce un connazionale, arrestato
Palermo: tunisino aggredisce un connazionale, arrestato

Palermo, 1 feb. - (Adnkronos) - Aggredisce un connazionale tunisino e viene arrestato in flagranza di reato. E' accaduto a Palermo dove i carabinieri hanno arrestato Issam Agosta, 30 anni, che ha tentato la fuga prima di essere ammanettato. I militari lo hanno notato mentre stava aggredendo, colpendolo animatamente con pugni al volto, un suo connazionale. Accortosi dell'arrivo dei Carabinieri, Agosta ha tentato la fuga ma e' stato inseguito a arrestato a poca distanza. Durante il breve tentativo di fuga, il giovane sperando di non essere stato notato, ha gettato il coltello a serramanico lungo circa 15 centimetri che aveva in tasca. Un particolare che non e' sfuggito ai Carabinieri che hanno recuperato e sequestrato l'arma.

La vittima, un cittadino tunisino classe 1975, subito soccorsa da altri Carabinieri nel frattempo intervenuti su disposizione della Centrale Operativa del Comando Provinciale, a seguito dell'aggressione ha riportato evidenti ferite copiosamente sanguinanti al volto.

(Ter/Ct/Adnkronos)