M5S: Boldrini, questione penosa ma chiusa, chi insiste non ha altro da fare
M5S: Boldrini, questione penosa ma chiusa, chi insiste non ha altro da fare

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - "Per me la questione chiusa, stata gi abbastanza penosa. E non parlo solo della polemica, ma del tentativo di bloccare l’attivit parlamentare. Credo che gli italiani ne abbiano abbastanza: ci sono i problemi da risolvere. Se qualcuno vuole continuare la polemica, vuol dire che non ha senso di responsabilit e che non ha altro da fare". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini sulla vicenda delle polemiche con il Movimento 5 Stelle, in un’intervista a 'Matrix', in onda stasera alle 23.30 su Canale 5.

Laura Boldrini si soffermata anche sulla lettera di minaccia con un proiettile a lei indirizzata: "Ci sono le minacce -ha affermato- perch il clima surriscaldato. Mi auguro che tutti sappiano dosare il tono del confronto politico, che non deve diventare scontro, ma confronto civile tra opinioni diverse. Non ha fatto piacere a me n ai miei familiari ricevere una lettera con un proiettile e delle minacce di morte: questo veramente inquietante".

(Red/Zn/Adnkronos)