M5S: Santangelo, fascicolo su Grillo? Ci temono, siamo sotto attacco
M5S: Santangelo, fascicolo su Grillo? Ci temono, siamo sotto attacco
strategie messe in atto da partiti che difendono lobby potere

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - "E' chiaro che il M5S sotto attacco, lo stiamo vedendo dalla denuncia fatta da Fausto Raciti del Pd", che stigmatizza una lettera aperta di Beppe Grillo indirizzata ai vertici di Polizia, Esercito e Carabinieri, "ma anche dalla denuncia che Linda Lanzillotta, di Sc, ha annunciato contro di me: tutta una strategia studiata a tavolino. Le altre forze politiche tentano di farsi spazio con le intimidazioni". Cos Maurizio Santangelo, capogruppo del M5S al Senato, commenta all'Adnkronos la notizia dell'apertura di un fascicolo della Procura di Genova su Grillo per 'istigazione di militari a disobbedire alle leggi'.

Il messaggio che Grillo rivolse alle forze dell'ordine nel dicembre scorso, legato alle manifestazioni dei Forconi e al gesto di alcuni agenti addetti all’ordine pubblico che si sfilarono il casco protettivo, invitava l'esercito, la polizia e i carabinieri a non schierarsi a protezione della classe politica italiana. Quella lettera -indirizzata a Leonardo Gallittelli, comandante generale dell’arma dei carabinieri, Alessandro Pansa, capo della polizia di Stato e Claudio Graziano, capo di stato maggiore dell’esercito italiano- "era significativa e aveva rasserenato molto i cittadini. Voleva solo sottolineare la bont del gesto delle forze dell'ordine che avevano capito il momento, non c'era alcuna volont di istigare a delinquere". Santangelo punta il dito contro "le strategie messe in atto dai partiti che difendono le lobby di potere. Chi deve fare accertamenti li far, ma stanno utilizzando alcuni atteggiamenti davvero intollerabili".

(Red/Col/Adnkronos)