Province: Barducci (Firenze), anche Squinzi si e' accorto del caos
Province: Barducci (Firenze), anche Squinzi si e' accorto del caos
''C'e' il rischio di un aumento dei costi e di una falsa semplificazione''

Firenze, 7 feb. - (Adnkronos) - ''Anche il mondo dell'impresa scopre oggi quello che da tempo vado ripetendo: il disegno di legge su Province e Citta' metropolitane predisposto dal ministro Delrio rischia di aggiungere nuovo caos invece di semplificare''. Lo ha detto il presidente della Provincia di Firenze, Andrea Barducci, commentando le dichiarazioni espresse ieri dal presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, durante un convegno a Firenze sulle Citta' metropolitane organizzato dagli stessi industriali.

''Mi auguro che il Senato ponga rimedio a questa situazione modificando il testo prima dell’approvazione. Anche Squinzi si finalmente accorto - ha continuato Barducci - che si sono presi in giro i cittadini: si fatto credere loro che le Province e i loro organismi democraticamente eletti erano la fonte dei guai italiani''.

''Anche gli industriali - ha concluso il presidente della Provincia di Firenze - si sono resi conto che invece di risparmiare con la riforma proposta da Delrio andremo incontro ad un aumento dei costi e ad una complicazione delle procedure. Altro che semplificazione''.

(Red/Col/Adnkronos)