Quirinale: spese per funzioni presidenziali in linea con altri paesi
Quirinale: spese per funzioni presidenziali in linea con altri paesi
Tenere conto della diversita' del ruolo dei singoli Capi di Stato

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - La spesa "direttamente imputabile all'esercizio delle funzioni presidenziali" e' pari a 115,8 milioni di euro, "sostanzialmente in linea con i costi delle analoghe amministrazioni di altri paesi". E' quanto si legge nella nota illustrativa del bilancio di previsione per il 2014, diffusa dal Quirinale.

Nel fare il confronto con le amministrazioni presidenziali di altre Nazioni, si precisa nella nota, bisogna tenere conto "in primo luogo della diversit delle funzioni dei singoli Capi di Stato, che nei paesi retti da forme di governo parlamentare sono in pi casi minori rispetto a quelle attribuite dalla Costituzione al Presidente della Repubblica italiana".

Inoltre, "devono poi essere tenuti in considerazione i diversi criteri di imputazione delle spese, comprese quelle relative al personale comandato o distaccato da altre amministrazioni, che in altri ordinamenti largamente prevalente rispetto ai dipendenti di ruolo ed il cui costo grava nella maggior parte dei casi esclusivamente sui bilanci delle amministrazioni di appartenenza del personale. Si confermano pertanto le considerazioni svolte a conclusione delle note illustrative dei precedenti bilanci di previsione: per un confronto corretto e non fuorviante con i bilanci di analoghe amministrazioni di altri paesi indispensabile avere ben presenti le differenze qui ricordate", conclude la nota.

(Red/Ct/Adnkronos)