Riforme: Sacconi, su Senato no a piccole furbizie
Riforme: Sacconi, su Senato no a piccole furbizie

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - ''Il Senato non deve diventare ne' un ente inutile - nel qual caso meglio cancellarlo- ne' una Camera dotata di poteri in capo a parlamentari non rappresentativi del corpo elettorale e dei rapporti di forza in esso''. Lo dichiara il presidente dei senatori del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi.

''Ipotizzare una seconda Camera -spiega- incaricata dei processi di evoluzione e di devoluzione di poteri significa collegarne la composizione alla riforma del titolo V, nella quale devono essere definiti i livelli di governo, incluse le citt metropolitane che noi proponiamo di espungere dal ddl Delrio, lasciando ad esso il solo ma importante compito di avviare il superamento dell'ente provincia. Ciascuno lavori per una idea di grande riforma dello Stato e non per piccole furbizie nel cambiamento della rappresentanza".

(Red/Ct/Adnkronos)