Aeroporti: Pisa nel 2013 per la prima volta nella top 10 scali nazionali
Aeroporti: Pisa nel 2013 per la prima volta nella top 10 scali nazionali
Il 2014 si apre col segno positivo traffico passeggeri gennaio +1,52%

Pisa, 9 feb. - (Adnkronos) - L’aeroporto Galileo Galilei di Pisa ha chiuso l’anno con 4.479.690 passeggeri, un risultato che gli permette di entrare per la prima volta nella sua storia nella top ten 2013 degli aeroporti italiani in termini di traffico passeggeri. Nonostante la congiuntura economica che ha caratterizzato l’anno trascorso, lo scalo pisano ha registrato infatti un andamento del traffico migliore (-0,3%) rispetto a quello del settore aeroportuale italiano (-1,9%)1.

Il trend di crescita del traffico passeggeri iniziato nel mese di giugno (+1,3%) proseguito nel terzo (luglio +0,7%, agosto +1,7% e settembre +2,1%) e quarto trimestre (ottobre +7,1%, novembre +3,9%, dicembre +0,5%) ed ha consentito il recupero del dato progressivo, passato dal -11,1% di gennaio 2013 al -0,3% dell’intero anno.

Questo importante risultato stato raggiunto nonostante l’assenza del vettore Wind Jet che, nel periodo gennaio-agosto del 2012, aveva trasportato da/per l’aeroporto Galilei di Pisa circa 106.000 passeggeri. In assenza della “discontinuit Wind Jet”, nel 2013 il traffico passeggeri dell’aeroporto Galilei registrato una crescita del 2,1%. A conferma del trend di crescita registrato nel secondo semestre dello scorso anno, il 2014 si apre con un ulteriore risultato positivo. Nel mese di gennaio sono transitati dallo scalo pisano 222.238 passeggeri, in aumento dell’1,52% rispetto allo stesso mese del 2013.

(Red/Zn/Adnkronos)