Crisi: blocca giovani in casa, quasi 7 mln vivono con genitori/Adnkronos
Crisi: blocca giovani in casa, quasi 7 mln vivono con genitori/Adnkronos
la maggioranza sono maschi 3,948 mln contro 3 mln ragazze, Sud al top

Roma, 9 feb. (Adnkronos)- La crisi economica potrebbe frenare anche l'autonomia dei giovani italiani, bloccandoli in casa di mamma e pap. Impedendo loro, insomma, di costruirsi un futuro per conto proprio. Stando infatti a quanto emerge dalle tabelle allegate all'ultimo Rapporto sulla coesione sociale, elaborate su dati Istat, sono 6,964 milioni i giovani italiani tra i 18 ed i 34 anni che nel 2012 vivono con almeno un genitore. Si tratta di ben il 61,2% degli under 35 non sposati.

Di questi, 3,8 milioni sono ragazzi tra i 18 ed i 24 anni, et in cui fisiologico per i giovanissimi del nostro Paese convivere ancora in famiglia, ma anche di 3,1 milioni di persone tra i 25 ed i 34 anni. La maggioranza, nel complesso, sono maschi pari a quasi quattro milioni (3,948 mln), un milione in pi rispetto ai 3 milioni di ragazze che abitano in famiglia. Dai dati, inoltre, emerge un numero in crescita rispetto al 2011 quando i giovani italiani che tra i 18 ed i 34 anni vivevano con almeno un genitore erano 6 milioni 933 mila.

Nel 2010 il fenomeno riguardava complessivamente 6,815 milioni di under 35enni. Ma non solo. Il fenomeno tocca in maniera pi decisa il Sud del Paese con oltre 2 milioni (2,036 mln) di under 35 ancora in casa con i genitori, in maggioranza maschi 1,139 milioni contro 897 mila femmine. Anche nel Nord Ovest il numero di under 35 che vive con almeno un genitore alto e pari ad un milione e 560 mila, seguito dal Centro con 1,295 mln, mentre sono 1,206 milioni nel Nord Est e 868 mila nelle isole. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)