Rappresentanza: Farina (Fim Cisl), no a referendum postumi
Rappresentanza: Farina (Fim Cisl), no a referendum postumi

Roma, 9 feb. - (Adnkronos) - L’ipotesi di sottoporre da parte della Cgil, l’accordo sul testo unico un referendum tra i propri iscritti " tardiva e sbagliata". Ad affermarlo il segretario generale di Fim Cisl Giuseppe Farina. Un parere negativo che Farina motiva con "almeno tre ragioni". "La prima -dice- perch dobbiamo essere consapevoli che le nuove regole unitarie, per quanto importanti, non sono certamente oggi nella crisi in cima agli interessi e alle preoccupazioni dei lavoratori". "Anzi, -sottolinea il sindacalista- un’eventuale referendum avrebbe il solo risultato di trasferire tra i lavoratori metalmeccanici, e solo tra questi, la rissa che la Fiom ha ingaggiato contro la Cgil e contro le nuove regole unitarie, e le divisioni tra e dentro gli stessi sindacati". (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)