Toscana: infrastrutture e mobilita', via libera a piano regionale integrato (2)
Toscana: infrastrutture e mobilita', via libera a piano regionale integrato (2)

(Adnkronos) - Il Priim lo strumento di programmazione unitaria attraverso il quale la Regione definisce in maniera integrata le politiche in materia di mobilit, infrastrutture e trasporti.

Il piano razionalizza ed integra le politiche regionali per gli anni 2014-2020 nelle materie come ferrovie, autostrade, porti, aeroporti, interporti, trasporto pubblico locale, viabilit regionale e mobilit ciclabile. La novit assoluta proprio la razionalizzazione in un unico piano della programmazione delle infrastrutture e della mobilit.

Tra le opere chiave contenute nel piano: la gara per il gestore unico per il trasporto pubblico locale su gomma; il nodo dell’alta velocit fiorentina e quella dei raccordi ferroviari del Porto di Livorno e la ferrovia Pistoia-Montecatini; il completamento del corridoio tirrenico, della E78 Grosseto-Fano, l'adeguamneto e messa in sicurezza della SGC FI-PI-LI e della Firenze-Siena, gli assi viari di Lucca; l’integrazione gestionale tra gli aeroporti di Firenze e Pisa; il completamento delle linee due e tre della tramvia di Firenze; la realizzazione del people mover a Pisa; i nuovi piani portuali di Livorno, Piombino e Marina di Carrara; la ciclopista dell’Arno; i bandi per la sicurezza stradale; lo sviluppo di progetti di infomobilit. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)