Toscana: infrastrutture e mobilita', via libera a piano regionale integrato (3)
Toscana: infrastrutture e mobilita', via libera a piano regionale integrato (3)

(Adnkronos) - Il Priim, inoltre, individua e classifica la rete stradale di interesse regionale, la rete dei porti regionali, il sistema aeroportuale, le vie navigabili e la rete regionale della mobilit ciclabile. Nel piano si parla anche del legame tra infrastruttura e crescita economica ricordando che il trasporto rappresenta il 14,5% in termini di spesa media mensile delle famiglie toscane e dei costi ambientali e sociali determinati dalla mobilit.

Per quanto riguarda gli investimenti, nel triennio 2013-2015 il bilancio regionale stanzia 1 miliardo e 724 milioni di euro destinati a potenziare e migliorare la rete delle infrastrutture e dei trasporti. Di queste risorse, 448 milioni sono destinati alle infrastrutture e 1.276 milioni ai trasporti.

Il Patto di stabilit frena, per, la spesa sia della Regione che degli enti locali, indipendentemente dalle loro disponibilit di bilancio. Nel quadro finanziario programmatico, il Priim prevede interventi per 23,5 miliardi di euro, di cui 5,8 miliardi gi effettuati, 7 finanziati e quasi 11 programmati. Nelle opere regionali finanziamento e programmazione vanno di pari passo. Nel breve periodo (2013-2017) il tasso di crescita medio previsto per il Pil regionale stima un incremento dello 0,8%.

(Red/Zn/Adnkronos)