Tpl: Provincia Firenze aderisce all'intesa con Regione per gara unica (2)
Tpl: Provincia Firenze aderisce all'intesa con Regione per gara unica (2)

(Adnkronos) - Nella seconda fase T2 il Gestore dovr attuare il nuovo progetto di mobilit, da redigere entro due anni dall’affidamento, con un potenziamento del servizio urbano e l’attivazione completa dei nodi di interscambio. La rete dell’area metropolitana passer da km 20.188.000 a km 20.700.000. Il servizio extraurbano sar completamente integrato con la rete a nodi dell'area metropolitana e con il servizio ferroviario. La rete dell’area extraurbana razionalizzata e funzionale passer da 7.100.000 km del T1 a 7.000.000 km del T2 per il risparmio dei chilometri in conseguenza dell’attivazione dei nodi urbani.

L’Amministrazione provinciale provveder, d’intesa con la Regione Toscana e in gestione associata con i Comuni aderenti, ad affidare direttamente i servizi di tpl a domanda debole per un totale di circa 1.450.000 km. La gara provinciale per i servizi deboli sar composta da due lotti: il Lotto Mugello/Alto Mugello pari a circa 620mila km; il Lotto Valdarno/Valdisieve pari a circa 830mila km. Con questa previsione la Provincia ha dato una risposta ai propri territori in ordine alla necessit dei Comuni di avere garanzia di flessibilit e controllo diretto sui servizi che hanno una prevalente funzione locale.

Le percorrenze attuali del tpl del bacino provinciale comprensive dei servizi in economia e dei servizi a domanda debole sono circa 28.800.000 km. Dopo la gara a regime le percorrenze passeranno a circa 29.650.000 km con un incremento di circa 850mila km rispetto ad oggi.

(Red/Zn/Adnkronos)