Turismo: Liguria, in calo in ultimi tre mesi 2013, crisi tiene a casa pensionati
Turismo: Liguria, in calo in ultimi tre mesi 2013, crisi tiene a casa pensionati
A trainare il settore e' ancora una volta il comparto alberghiero

Genova, 9 feb. - (Adnkronos) - Turismo in calo in Liguria nell'ultimo trimestre del 2013. A determinare la flessione del periodo ottobre - dicembre l'andamento delle presenze nel mese di dicembre, funestato dal maltempo, ma le difficolt di alberghi, b&b e altre strutture ricettive liguri hanno una causa non contingente: la crisi economica del paese, la diminuita capacit di spesa degli italiani. E' l'assessore al Turismo della Regione Liguria, Angelo Berlangieri, a commentare la quarta analisi congiunturale 2013 dell'Osservatorio Turistico della Liguria.

Secondo i dati dell'Osservatorio, l’ultimo trimestre del 2013 si chiude per le strutture ricettive della Liguria con una leggera flessione, dovuta al calo del mese di dicembre non compensato dai lievi incrementi registrati a ottobre e novembre: vendute quest’anno in media il 32,6% delle camere disponibili in ottobre (+1,7% rispetto al 2012), il 24,8% novembre (+1,6%) e il 14,3% nei dati provvisori di dicembre (-2,6%).

A trainare il settore ancora una volta il comparto alberghiero che registra le percentuali di occupazione camere pi elevate del trimestre, con un trend leggermente al di sotto di quello dello scorso autunno: 40,7% le vendite di ottobre (-0,7%), 31,8% a novembre (-0,4%), con un 17,5% di occupazione provvisoria per dicembre. Le strutture di categoria 4 e 5 stelle contano ancora le percentuali di occupazione camere pi consistenti del comparto, sebbene al di sotto di quelle rilevate nel 2012: 55,5% le camere occupate in ottobre (- 2,9%), 48,9% in novembre (-2,3%), 25,6% nel provvisorio di dicembre (+0,3%). (segue)

(Sca/Zn/Adnkronos)