Aeroporti: Rocca, potenziamento Malpensa non passa per riduzione Linate
Aeroporti: Rocca, potenziamento Malpensa non passa per riduzione Linate
'Resti aperto ad alto numero connessioni europee'

Milano, 10 feb. (Adnkronos)- "Quel che necessario, ora che la trattativa tra Alitalia ed Etihad entra nel vivo, non la ripresa di uno scontro politico tra Milano e Roma, come se potesse dipendere da questo il numero di pi rotte sul lungo raggio dell'hub lombardo". Questa l'opinione di Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda, che, durante il suo intervento alla Mobility Conference 2014 a Milano, sottolinea che "occorre uscire dalla logica per la quale il potenziamento di Malpensa passa per la riduzione di Linate".

Secondo Rocca, " il bisogno oggettivo dei cittadini e delle imprese della grande Milano, a cominciare dal settore business, a dire che Linate deve restare uno scalo aperto al pi alto numero di connessioni europee e all'interconnessione con una pluralit di hub europei". Malpensa, per il presidente di Assolombarda, "deve adoperarsi per accrescere nel maggio numero possibile le tratte intercontinentali di una pluralit di vettori".

(Red/Ct/Adnkronos)