Fiat: Panicali (Uilm), iniziative per indurre azienda a confronto su salario
Fiat: Panicali (Uilm), iniziative per indurre azienda a confronto su salario

Torino, 10 feb. - (Adnkronos) - "La Uilm chieder agli altri sindacati firmatari del Contratto specifico di lavoro di intraprendere un percorso di coinvolgimento delle Rsa e di informazione fra i lavoratori e di assumere le iniziative ritenute necessarie per indurre Fiat e Cnh Industrial a tornare al tavolo delle trattative a discutere di salario anche per il 2014". E’ la conclusione del Coordinamento nazionale del settore specifico delle tute blu della Uil resa nota da Eros Panicali, segretario nazionale dell’organizzazione sindacale dei metalmeccanici.

"A preoccupare la Uilm – ha spiegato Panicali - la situazione di stallo determinata dall'indisponibilit di Fiat a riconoscere aumenti salariali per l'anno 2014, indisponibilit che in pratica mette in crisi non solo la trattativa di rinnovo, ma lo spirito e la sostanza delle nuove relazioni sindacali inaugurate proprio con la sottoscrizione del Contratto specifico di lavoro Fiat nel 2010. La partecipazione dei lavoratori e il dialogo sociale non possono essere, difatti, invocati solo nei momenti di difficolt, ma devono essere rispettati dalla stessa impresa anche nei momenti in cui i lavoratori presentano le loro legittime richieste salariali".

"Su altro versante, la Uilm esprime la propria preoccupazione per il protrarsi dell'utilizzo della cassa integrazione in molti stabilimenti, dovuta essenzialmente al protrarsi della crisi, e chiede di garantire ai lavoratori coinvolti la massima rotazione possibile", ha concluso Panicali.

(Red/Col/Adnkronos)