Imprese: Cavallaro (Cisal), su debiti Pa uno strano silenzio
Imprese: Cavallaro (Cisal), su debiti Pa uno strano silenzio

Roma, 10 feb. (Adnkronos/Labitalia) - "E’ gi passata la prima delle sei settimane di tempo concesse dall’Europa all’Italia perch le pubbliche amministrazioni saldino i propri debiti, pena l’ennesima procedura di infrazione con multe di svariati milioni. Si tratta, come noto, di 80-90 miliardi di euro. Perch il governo tace? E perch tace stranamente anche la grande stampa? Ben venga la tanto attesa 'ripartenza', ma non sarebbe intanto utile sbloccare definitivamente e con urgenza quei soldi per dare ossigeno immediato a centinaia di imprese sull’orlo del fallimento ed evitare cos altre decine di migliaia di licenziamenti?". Lo ha dichiarato Francesco Cavallaro, segretario generale della Cisal.

(Lab/Ct/Adnkronos)