Industria: -3% produzione 2013, sindacati 'ripresa fragile, serve svolta'/Il Punto (3)
Industria: -3% produzione 2013, sindacati 'ripresa fragile, serve svolta'/Il Punto (3)
Confcommercio, rischio di continui stop and go

(Adnkronos) - Anche la Uil torna ad invocare una "svolta" e i misure "immediate e forti" affinch si "possano intravedere sbocchi a breve'', dice Antonio Foccillo.

Ed un richiamo alla politica, alla necessita' di interventi reali, lo fa l'Ugl di Giovanni Centrella. "Il vero allarme non tanto l’andamento negativo dell’industria, del tutto prevedibile, ma che si continui da settimane a parlare solo di politica invece di occupazione e di interventi seri di politica economica".

Dubbi sulla capacit del sistema economico di poter intercettare la ripresa arrivano anche da Confcommercio che mette in fila oltre ai dati anche il contestuale calo di fiducia delle imprese. "Emergono dubbi che non vi siano ancora le condizioni per una effettiva uscita dalla recessione", dice paventando il rischio di "avvitarsi in una fase di continui ’stop and go’ che non permette di imboccare un miglioramento consolidato e duraturo in grado di produrre una crescita dell’occupazione e del reddito". (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)