Industria: Intesa Sp, primo calo dopo quattro mesi
Industria: Intesa Sp, primo calo dopo quattro mesi

Roma, 10 feb. (Adnkronos) - ''La produzione industriale calata a sorpresa a dicembre, di -0,9% m/m (era attesa una stagnazione). E’ la prima flessione dallo scorso mese di agosto. Rispetto ad un anno prima, l’output in aumento del 2,4% in termini grezzi, ma torna in rosso (a -0,7% a/a), dopo appena un mese in positivo, se corretto per i giorni lavorativi (uno in pi rispetto al dicembre dell’anno scorso)''. E' il commento di Paolo Mameli, Senior Economist del Servizio Studi di Intesa Sanpaolo, al dato odierno della produzione industriale.

''Anche il dettaglio per gruppi di prodotti non confortante in quanto mostra un forte calo nel comparto strategico dei beni strumentali (-2,5% m/m), oltre che nel settore dei beni di consumo (-0,4% m/m) -continua Mameli-.Stante la persistente debolezza della domanda per consumi, in particolare dal mercato domestico, il calo della produzione di beni capitali potrebbe essere il segnale di un possibile affievolimento della spinta dall’export, peraltro contraddetto dalla forte espansione registrata nello stesso mese dalle esportazioni verso i Paesi extra-Ue (+7,1% m/m; non ancora noto il dato sull’export verso i Paesi Ue). L’unica timida variazione positiva si registra per i beni intermedi (+0,1% m/m)''.

''Per quanto concerne il dettaglio per settore di attivit economica, spicca, nel mese, la decisa contrazione registrata dalla fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati, di macchinari e attrezzature e di mezzi di trasporto, oltre che dalla produzione di prodotti farmaceutici. Peraltro, il farmaceutico resta il comparto che pu vantare il maggior incremento tendenziale (+8% a/a, seguito a breve distanza dalle apparecchiature elettriche e dal settore metallurgico; quest’ ultimo anche il settore manifatturiero con il maggior incremento dell’output su base mensile: +2,2% m/m)'', aggiunge Maneli. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)