Sochi 2014: Assosport, fatturato di 8 mld per prodotti sportivi innovativi
Sochi 2014: Assosport, fatturato di 8 mld per prodotti sportivi innovativi
Businaro, Italia unica nazione che puo' vestire integralmente atleti

Sochi, 10 feb. (Adnkronos/Labitalia) - Alle Olimpiadi di Sochi l'innovazione dei prodotti sportivi parla italiano. Dal primo casco all'ultimo airbag, Assosport, l'Associazione italiana dei produttori di articoli sportivi, sta appunto a Sochi per mostrare 90 anni di made in Italy, un settore che per l'Italia vale 8 miliardi di euro. "I Giochi -ha spiegato il presidente di Assosport, Luca Businaro- sono per le aziende dello sportsystem una vetrina mondiale dell'eccellenza tecnologica, una cassa di risonanza che alimenta negli anni successivi i marchi che vi hanno partecipato. Lo sforzo per arrivare all'Olimpiade enorme per tutte le aziende, che cercano di creare qualcosa di unico, dalle tute all'intimo, all'attrezzatura: l'Italia l'unica nazione che pu vestire integralmente gli atleti per tutte le pratiche sportive invernali".

Assosport impiega oltre 13mila persone, il triplo calcolando l'indotto. Una realt che si segnala per una produzione all'avanguardia capace di fare da guida all'intero settore. Come ha sottolineato Giulio Colombo, vicepresidente di Assosport, "il prodotto italiano ricercato nel mondo non solamente per l'eccellenza del suo stile e qualit: in modo particolare nel settore dello sport, la ricerca e l'innovazione, tese al miglioramento della performance, sono da sempre un elemento chiave del successo delle aziende italiane".

Materiali sempre pi leggeri e flessibili, capaci di aumentare il comfort degli atleti aumentando al contempo sicurezza e prestazioni sono alla base della costante ricerca e sviluppo delle aziende italiane. (segue)

(Lab/Col/Adnkronos)