Avellino: sequestrata casa di riposo a Pietradefusi
Avellino: sequestrata casa di riposo a Pietradefusi

Napoli, 11 feb. - (Adnkronos) - Anziani non autosufficienti, un solo medico non iscritto all'albo professionale, assenza di requisiti strutturali e impiantistici. Per questi motivi una casa di riposo per anziani stata sottoposta a sequestro preventivo dai carabinieri a Pietradefusi, in provincia di Avellino. A seguito di un controllo eseguito unitamente a personale dei Nas di Salerno, si accertata l'assenza del titolo autorizzativo all'esercizio della casa di riposo.

Inoltre sono state riscontrate gravi carenze in quanto la casa di riposo non possiede i requisiti strutturali, impiantistici, tecnologici e organizzativi per l'esercizio dell'attivit socio assistenziale per anziani. Al momento dell'ispezione, all'interno vi era un solo medico, una donna di origine straniera, non risultante iscritta all'albo professionale dei medici. La struttura, contrariamente a quanto previsto dalla normativa, ospitava anziani non autosufficienti: al momento del controllo ve ne erano quattro a ridotta autonomia e diciotto non autonomi.

Il legale responsabile della struttura e il medico trovato all'interno sono stati deferiti in stato di libert alla Procura di Benevento per esercizio abusivo della professione sanitaria in concorso. Vista la difficolt di collocare i 22 degenti presso altre strutture sanitarie, e quindi per permettere ai familiari degli stessi di provvedere a trovare una sistemazione idonea, il sequestro stato operato con facolt d'uso per due giorni.

(Zca/Ct/Adnkronos)