Berlusconi: Di Pietro, toga sempre nel mio cuore, oggi difendo istituzioni
Berlusconi: Di Pietro, toga sempre nel mio cuore, oggi difendo istituzioni

Napoli, 11 feb. - (Adnkronos) - "Non ho mai tolto la toga dal mio cuore, oggi l'ho indossata per difendere le istituzioni e tutti i cittadini che hanno visto il loro voto venduto, come si fa tra criminali". Cosi' Antonio Di Pietro, leader Idv e difensore del partito che domani si costituira' parte civile nel processo a Napoli sulla presunta compravendita di senatori che vede imputati l'ex premier Silvio Berlusconi e l'ex direttore dell'Avanti Valter Lavitola. All'uscita dal Tribunale di Napoli dove si e' svolta la prima udienza, che ha rinviato a domani con un nuovo collegio giudicante, Di Pietro si e' augurato che "si arrivi almeno a una sentenza di merito, che ci faccia sapere se la compravendita e' avvenuta. E' importante per la democrazia e per gli italiani capire che non si tratta di una guerra tra bande ma tra guardie e ladri".

(Zca/Opr/Adnkronos)