Istat: aumenta popolazione, 59,7 mln i residenti nel 2012
Istat: aumenta popolazione, 59,7 mln i residenti nel 2012
Al primo gennaio 2012 ci sono 148,6 anziani ogni 100 giovani

Roma, 11 feb. - (Adnkronos) - La popolazione italiana continua ad aumentare, quasi esclusivamente ai movimenti migratori dall’estero. Al 31 dicembre 2012 i residenti sono 59 milioni 685 mila. A livello europeo, l’Italia si conferma il quarto paese per importanza demografica. I dati rilevati dall'edizione 2014 del rapporto statistico dell'Istat 'Noi Italia'.

Al primo gennaio 2012 ci sono 148,6 anziani ogni 100 giovani. In Europa solo la Germania presenta un indice di vecchiaia pi accentuato (155,8). La Liguria si conferma la regione pi anziana (236,2 per cento), mentre la Campania, con un indice per la prima volta superiore a 100, la regione pi giovane.

Nel 2012 l’indice di dipendenza, che misura il carico demografico sulla popolazione in et attiva, raggiunge il 53,5 per cento; il valore pi basso si registra nel Mezzogiorno (50,1 per cento), il massimo nel Nord-ovest (55,9 per cento). La regione con l’indice pi alto la Liguria (63,6 per cento), all’estremo opposto si colloca la Sardegna (47,9 per cento). Nel contesto europeo l’Italia si posiziona al quarto posto. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)