Maltempo: Firenze, il torrente Pesa erode argine ma non cede
Maltempo: Firenze, il torrente Pesa erode argine ma non cede
Nessun danno, al lavoro i tecnici

Firenze, 11 feb. - (Adnkronos) - Nella tarda serata e nella notte di ieri sera le piogge si sono intensificate anche sul territorio della Toscana centrale (Chianti e Valdelsa) dove i pluviometri stamattina avevano registrato cumulate in media intorno ai 30-50 mm nelle ultime 24 ore, nettamente inferiori rispetto ai 70-110 mm caduti nello stesso arco temporale sui bacini idrografici in destra del fiume Arno (Val di Sieve, Mugello, Piana Fiorentina, Ombrone Pistoiese).

Considerato il grado di saturazione del terreno gi dei giorni scorsi, le precipitazioni moderate dell'intera giornata e via via pi abbondanti nella tarda serata e nella notte, i livelli di tutti i principali corsi d'acqua sono saliti repentinamente destando qualche preoccupazione.

Il torrente Pesa a Turbone ha sforato il primo livello di guardia tra le 20 e le 22 di ieri puntando dritto ai 3.5 m del secondo livello di guardia per poi ridiscendere lentamente nel corso delle ultime ore. Qui sicuramente la situazione pi preoccupante: una notevole erosione dell'argine della cassa di espansione del Turbone che al momento tuttavia non ha provocato nessun danno. Sul posto immediatamente stamattina i tecnici del Consorzio e del Circondario Empolese Valdelsa per le dovute valutazioni. (segue)

(Red/Ct/Adnkronos)