Maltempo: Zaia, a Roma dossier con richiesta di 500 mln di euro di danni
Maltempo: Zaia, a Roma dossier con richiesta di 500 mln di euro di danni
'ho scritto ai parlamentari veneti'

Venezia, 11 feb. (Adnkronos) - "Ho scritto a tutti i parlamentari questa mattina cosicche' la squadra dei veneti si faccia sentire in Parlamento e faccia in modo che al pari del 2010 ci siano dei risultati". Lo ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia oggi in occasione dell'inaugurazione del nuovo punto di primo soccorso a Piazzale Roma a Venezia. E, Zaia insieme alla Protezione civile e' impegnato sulla conta dei danni: "Stiamo monitorando i comuni colpiti dal maltempo e sono piu' di 130 abbiamo notificato tutte le nostre richieste a Roma. Gia' un primo dossier e' partito e dovra' essere aggiornato nelle cifre, che avanza una richiesta di 500 milioni di euro di danni accertato".

Per il governatore, del resto, la squadra veneta dei parlamentari puo' attivare l'interesse del governo: "I veneti sono sempre stati ben rappresentati in Parlamento e al governo - ha spiegato - spero che come accadde nel 2010, da destra a sinistra, da nord e da sud, da est a ovest tutti si battano per questa partita". Zaia ha messo uno stop alle polemiche "le lascerei fuori - ha sottolineato - se poi qualcuno si e' un po' ardimentato con pessimi risultati, cercherei di spiegare che qui ci sono veramente milioni di veneti che hanno sofferto per l'alluvione e per la neve in montagna e per i rifiuti spiaggiati".

(Red/Zn/Adnkronos)