'Ndrangheta: droga liquida in barattoli frutta, destinazione Calabria
'Ndrangheta: droga liquida in barattoli frutta, destinazione Calabria

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - La cocaina proveniente dal Sud America sarebbe dovuta arrivare al porto di Gioia Tauro, in Calabria, in forma liquida, nascosta in barattoli di frutta. E' quanto hanno reso noto gli investigatori dello Sco, della squadra mobile di Reggio Calabria e dell'Fbi in una conferenza stampa convocata alla Procura nazionale antimafia, a Roma, per illustrare i dettagli della maxi operazione antidroga denominata 'New Bridge', legata alle 'ndrine calabresi e a Cosa nostra' a New York, che ha consentito di sgominare organizzazioni criminali negli Usa e in Italia.

La spedizione della droga, avrebbe dovuto avvenire dalla Guyana. La cocaina, in forma liquida, avrebbe dovuto essere nascosta all'interno di barattoli di ananas o cocco e cosi' spedita a Gioia Tauro.

(Red/Zn/Adnkronos)