Palermo: crollo palazzina, Miceli (Pd) 'terrificante idea muro di recinzione'
Palermo: crollo palazzina, Miceli (Pd) 'terrificante idea muro di recinzione'

Palermo, 11 feb. - (Adnkronos) - "Edificare muri non la soluzione migliore per garantire la sicurezza dei cittadini, n tanto meno per restituire dignit ad un quartiere storico come quello della Vucciria. Erigere muri terrificante, anche solo come immagine, ma in ogni caso Palermo non pu permettersi crolli che sfiorano la tragedia". A dirlo all'Adnkronos Carmelo Miceli, segretario provinciale del Pd di Palermo, commentando la decisione dell'Amministrazione targata Leoluca Orlando, di chiudere con un muro di recinzione piazza Garraffello, dopo il crollo nei giorni scorsi di una palazzina di tre piani.

L'edificio venuto gi nel cuore della notte in un'area tradizionalmente luogo della movida palermitana durante i week-end non ha fortunatamente provocato feriti. Ma per evitare che possano verificarsi altre tragedie il Comune ha deciso di correre ai ripari, edificando il muro, per rendere l'area off limits fino a quando non saranno messi in sicurezza gli edifici che si affacciano sulla piazza. Una decisione che ha sollevato un vespaio di polemiche e la durissima reazione dei commercianti della zona, che lamentano un gravissimo danno economico. Il Comune ha gi fatto sapere che la misura temporeanea.

"E' sotto gli occhi di tutti - conclude Miceli - che quanto stato fatto dall'Amministrazione sul fronte del centro storico e della sua messa in sicurezza non stato sufficiente. Occorre su questo fronte un'attenzione maggiore".

(Loc/Col/Adnkronos)