Palermo: morta per complicanze ascesso, Procura apre inchiesta
Palermo: morta per complicanze ascesso, Procura apre inchiesta
Disposta l'autopsia e sequestrata la cartella clinica della ragazza

Palermo, 11 feb. - (Adnkronos) - La Procura di Palermo ha aperto un'inchiesta sulla morte della ragazza di 18 anni, deceduta per le complicanze di un ascesso dentario mal curato. Sul corpo della giovane sar eseguita l'autopsia, mentre gi stata sequestrata la cartella clinica. Gli investigatori vogliono stabilire se la giovane sia stata vittima di un presunto caso di malasanit.

La ragazza, che abitava nel popoloso quartiere Brancaccio, si sarebbe recata in ospedale per un banale mal di denti, ma secondo i familiari il dolore sarebbe stato sottovalutato dai medici. L'infezione, cos, si propagata, raggiungendo i polmoni e diventando per lei fatale.

Dopo un lungo girovagare tra ospedali, infatti, la 18enne il 24 gennaio stata ricoverata al Civico, dove per le sue condizioni sono apparse subito disperate. Alla fine il tragico epilogo. Adesso i familiari chiedono "giustizia", perch "non si pu morire per un mal di denti". La Procura ha gi aperto un fascicolo e nelle prossime ore sar eseguite l'autopsia.

(Loc/Col/Adnkronos)