Ricerca: Boncinelli, scoperto gene della 'mancanza d'intelligenza'
Ricerca: Boncinelli, scoperto gene della 'mancanza d'intelligenza'

Roma, 11 feb. (Adnkronos Salute) - Scoperto un gene dell'intelligenza? Secondo Edoardo Boncinelli, genetista e scienziato italiano, sarebbe meglio parlare piuttosto del "gene della mancanza d'intelligenza. Di intelligenza si parla molto - dice lo scienziato all'Adnkronos Salute - ma non sappiamo ancora definirla. Per questo, per 'misurarla', si ricorre ai test. Penso che l'intelligenza sia controllata sicuramente dai geni, probabilmente da un numero altissimo. E naturalmente quelli che controllano elementi organici, come lo spessore della materia grigia, hanno un ruolo pi importante di altri. Ebbene, il gene messo in luce dalla ricerca" coordinata dal King's College di Londra "appartiene evidentemente a questo gruppo. Anche se, piuttosto che dell'intelligenza, potremmo chiamarlo gene della mancanza dell'intelligenza".

La variante messa in luce Oltremanica, infatti, influisce sullo spessore della materia grigia riducendolo, e ci si rifletterebbe anche in risultati peggiori nei test totalizzati dagli adolescenti protagonisti della ricerca. "Gli studi sull'intelligenza sono estremamente interessanti", conclude Boncinelli che prevede la scoperta in futuro di altri geni coinvolti in questo aspetto.

(Mal/Col/Adnkronos)