Roma: adescava studenti, condannato
Roma: adescava studenti, condannato
ai domiciliari con braccialetto elettronico

Roam, 11 feb. - (Adnkronos) - Due anni e otto mesi di reclusione: la condanna inflitta oggi dal gup Stefano Aprile a Giovanni Simonetti, di 69 anni, sorpreso mesi fa davanti ad una scuola del quartiere Appio Latino mentre cercava di adescare giovani studenti offrendo loro denaro e ricariche telefoniche. Al termine del giudizio con rito abbreviato il giudice ha disposto che a Simonetti, ora agli arresti domiciliari sia applicato il braccialetto elettronico.

L'uomo che stato difeso dall'avvocato Andrea Palmiero ha sempre respinto l'accusa bench fosse stato sorpreso nel giugno del 2013, mentre, come sostiene l'accusa, avvicinava due ragazzi di 15 anni proprio con offerte di denaro e ricariche telefoniche. I due ragazzi pero' rifiutarono.

(Saz/Ct/Adnkronos)