San Valentino: l'indagine, per 50% intervistati festa genera stress
San Valentino: l'indagine, per 50% intervistati festa genera stress

Roma, 11 feb. (Adnkronos Salute) - Organizzare una serata, trovare un pensiero adatto ed evitare di spendere una tombola. Per molti italiani San Valentino pu essere una fonte di stress. La pensano 5 intervistati su 10, secondo un questionario online dell'Eurodap, Associazione europea disturbi da attacchi di panico, cui hanno risposto 500 persone, uomini e donne tra i 20 e i 60 anni. "San Valentino pu essere romantico, sexy, pieno di fiori, cioccolata, cena al lume di candela, dolcezze - commenta Paola Vinciguerra, psicoterapeuta presidente Eurodap - ma pu anche generare malumori perch spesso si hanno aspettative troppo alte".

Cos "cinque persone su dieci che hanno risposto al nostro questionario hanno affermato che la Festa di San Valentino genera stress - aggiunge l'esperta - soprattutto nella scelta del regalo al partner e nella situazione da vivere insieme. Il giorno degli innamorati preoccupa pi le coppie mature perch dopo tanti anni di vita insieme pi difficile creare una situazione romantica, mentre le coppie giovani si preoccupano molto del regalo da fare". Dal questionario emerso, inoltre, che due uomini su tre desidererebbero festeggiare San Valentino facendo sesso con la partner. Un desiderio comune solo a una donna su tre.

Secondo la Vinciguerra "in un momento sociale cos complesso e stressante, dove gi la coppia risente fortemente delle tensioni che si producono sul nostro quotidiano fino a creare problematiche psicofisiche importanti che investono sia la nostra salute, il nostro umore e la qualit della nostra sessualit, importante fare in modo che questa ricorrenza produca armonia, complicit e contatto profondo. La delusione potrebbe essere pericolosa per la relazione di coppia perch ci potrebbe far spostare la delusione sul nostro partner". (segue)

(Mal/Col/Adnkronos)