Sanita': per centrale 118 di Prato trasferimento temporaneo a Firenze
Sanita': per centrale 118 di Prato trasferimento temporaneo a Firenze
La Regione conferma la decisione con immediata decorrenza

Firenze, 11 feb. - (Adnkronos) - ''La decisione presa dalla direzione generale dell'assessorato alla Sanita' della Regione Toscana di trasferire la centrale del 118 da Prato a Firenze viene confermata, con immediata decorrenza''. La decisione motivata dalle criticit tecnologiche e gestionali presenti nella Centrale operativa del 118 pratese, cos come comunicate dalla direzione generale della Asl 4 di Prato. E' quanto rende noto la Regione Toscana con un comunicato.

La convergenza temporanea della funzione emergenza-urgenza del 118 di Prato sulla Centrale operativa di Firenze viene messa in atto in attesa del ridisegno complessivo e definitivo del sistema di emergenza-urgenza, cos come peraltro previsto dalla delibera specifica, e di cui si occupa da qualche settimana la commissione diretta dal direttore generale dell'assessorato Valtere Giovannini. Il trasporto ordinario rimane sotto la gestione dell'azienda sanitaria di Prato.

"La decisione ha carattere transitorio ed motivata dall'emergenza - precisa l'assessore regionale al diritto alla salute Luigi Marroni - Prosegue intanto il lavoro congiunto con il volontariato e le autorit territoriali per il riassetto definitivo del sistema, le linee di responsabilit e l'organizzazione interna delle centrali. Tutto ci, in linea con le deliberazioni della Giunta e la mozione 748 del Consiglio regionale, e nel pieno rispetto delle varie opinioni. Ringrazio di cuore volontari e operatori - aggiunge l'assessore - per l'impegno passato, presente e futuro in questa importante riorganizzazione complessiva del nostro sistema dell'emergenza-urgenza".

(Red/Col/Adnkronos)