Scuola: al via le Olimpiadi di Italiano, prima prova giovedi' per 15mila studenti
Scuola: al via le Olimpiadi di Italiano, prima prova giovedi' per 15mila studenti
Quarta edizione presentata al Miur

Roma, 11 feb. - (Adnkronos) - Sono 15mila gli studenti di 600 scuole superiori italiane iscritti alla prima prova, prevista per giovedi' 13 febbraio, della IV edizione delle Olimpiadi di italiano. Una gara inserita nel programma di valorizzazione delle eccellenze che si concludera' a Firenze a Palazzo Vecchio, l'11 e il 12 aprile prossimi, abbinata ad un'iniziativa culturale piu' ampia di valorizzazione della lingua e letteratura italiana dal titolo 'Giornate della lingua italiana'.

La seconda fase delle Olimpiadi di italiano si svolgera' il 13 marzo con una selezione a livello interprovinciale. Novita' di quest'anno e' la partecipazione alla gara anche delle scuole italiane all'estero, delle sezioni italiane di scuole straniere e internazionali all'estero e delle scuole straniere in Italia. A questo proposito hanno gia' aderito istituti da diverse parti del mondo: da Madrid a Casablanca, da Praga a parigi, da Barcellona a Bruxelles, passando per Sofia, Bratislava, Il Cairo e Asmara. Presentate al ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, le Olimpiadi nella loro fase finale vedranno la partecipazione di 60 studenti delle scuole italiane e 8 selezionati per le scuole straniere e per le scuole di lingua tedesca a ladina. Al momento per quanto riguarda l'Italia, la regione con il maggior numero di scuole iscritte e' la Campania (73). Seguono Veneto (55) e Lombardia (52).

E' intervenuto alla conferenza di presentazione il sottosegretario all'Istruzione, Marco Rossi Doria che ha evidenziato come tali manifestazioni siano necessarie "per valorizzare le eccellenze, che sono tante, nelle nostre scuole su una questione fondamentale, storicamente e culturalmente, e che un elemento fondante della nostra identit. Qui si tratta di sapere l'italiano - ha detto il sottosegretario -, di usarlo bene, di avere un lessico ricco, una competenza linguistica consolidata e ben articolata: una cosa che in passato stata sottovalutata". (segue)

(Red/Col/Adnkronos)