Sicilia: Trizzino (M5S), se Governo non ritira circolare su condono pronti a censura
Sicilia: Trizzino (M5S), se Governo non ritira circolare su condono pronti a censura
'E' un vero e proprio atentato al paesaggio, gravissimo allargare le maglie'

Palermo, 11 feb.- (Adnkronos) - "Se il Governo Crocetta non ritira subito la circolare che estende le istanze di condono edilizio presentate anche agli immobili delle aree vincolate, siamo pronti a una mozione di censura per l'assessore all'Ambiente Mariella Lo Bello". E' quanto annuncia il Presidente della Commissione Ambiente dell'Assemblea regionale siciliana, Giampiero Trizzino (M5S) nel corso di una conferenza stampa. "Quella circolare - dice Trizzini - e' un vero e proprio attentato al paesaggio, allargare le maglie e' gravissimo e se accade con una circolare e' ancora piu' grave". Oggi il M5S presenta alla stampa un disegno di legge "che interpreta l'ultimo condono edilizio - spiega Trizzino - quello che chiediamo e' un'interpretazione a livello regionale di cio' che e' scritto a livello nazionale".

"Fondamentalmente il terzo condono edilizio non si applica nelle zone vincolate - dice Trizzino - Invece la circolare dell'assessore Lo Bello estende tutte le istanze gia' presentate anche agli immobili in aree vincolate, quindi in aree sottoposte a vincolo idrogeologico e paesaggistico. Se Crocetta si professa rivoluzionario deve cambiare lo status quo, chiuda le istanze al terzo condono edilizio applicando la legge nazionale. Siamo soli in questa battaglia. Siamo l'unica vera opposizone. Il nostro ddl e' stato presentato in solitudine. Se l'assessore Lo Bello non ritira la circolare che ha presentato andremo avanti anche con azioni forti nei confronti dell'assessore che non puo' trasformarsi in un soggetto che non tutela l'assessorato a cui e' preposto".

Dpomani incardineremo il ddl in Commissione e vedremo cisa acadre

(Ter/Opr/Adnkronos)