Electrolux: Ferrario, convergenza su decontribuzione salari a Porcia
Electrolux: Ferrario, convergenza su decontribuzione salari a Porcia
Con riduzione costo lavoro pronti a investimenti fino a 2017

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - C' una ''convergenza'' verso la ''decontribuzione'' del salario per i lavoratori Electrolux dello stabilimento di Porcia. Lo afferma l'amministratore delegato, Ernesto Ferrario, in audizione della commissione Industria del Senato. ''Il 17 febbraio -ricorda l'ad- presenteremo i piani industrialI per 4 fabbriche. Tre sono gi stati svelati, manca il piano per Porcia''. Sul tavolo aperto con i sindacati e il governo ''c' la questione della riduzione del costo del lavoro''.

Nell'ultimo periodo c' stata ''una convergenza verso una decontribuzione della solidariet''. Una misura, ricorda Ferrario, che stata varata in passato dal governo e gi utilizzata in passato. ''E' uno strumento esistente e disponibile, va sostanzialmente rifinanziato. Siamo tutti d'accordo che questa tipologia di decontribuzione la soluzione ad oggi pi semplice''.

''La nostra richiesta -ribadisce Ferrario- di abbassare il costo del lavoro, per diminuire il costo del prodotto. A fronte di questo abbiamo investimenti disponibili'', attraverso piani ''che vanno da 3 a 5 anni. La nostra intenzione quella di fare piani a 4 anni'' che arrivano fino al 2017.

(Red/Col/Adnkronos)