Gm: nuovo Ceo guadagnera' 14,4 mln di dollari l'anno (3)
Gm: nuovo Ceo guadagnera' 14,4 mln di dollari l'anno (3)

(Adnkronos) - Contro ogni attesa - in Usa i compensi, specie nel caso delle cariche dirigenziali, sono oggetto di trattativa privata e confidenziale - la risposta di GM e’ arrivata in un comunicato stampa: “Il pacchetto di Barra comprende un salario di 1,6 milioni di dollari, 2,8 milioni in incentivi di breve termine e un compenso di lungo termine di 10 milioni”. Cifre che il gruppo diffonde “per correggere la percezione fuorviante derivata da comparazioni basate solo su una porzione dei compensi totali percepiti da Barra”. In altre parole la Ceo alla fine dell’anno, in base ai risultati raggiunti e alla performance del gruppo in borsa, potrebbe arrivare a percepire quasi 14,4 milioni di dollari, cioe’ circa il 60% in piu’ del suo predecessore, Akerson. Guadagni che, secondo fonti Usa, farebbero di Mary Barra uno dei tre “top executive” del settore automobilistico piu’ pagati d’America.

L’ondata di critiche aveva investito GM dopo che il gruppo aveva reso noto una parte del compenso pattuito con Barra, e cioe’ il salario con gli incentivi di breve termine, visto che i benefit di lungo periodo sarebbero stati calcolati in base l’andamento dei titoli GM in borsa e resi pubblici non prima di aprile.

(Sub/Zn/Adnkronos)