Lavoro: Ugl, dati allarmanti su aziende irregolari
Lavoro: Ugl, dati allarmanti su aziende irregolari

Roma, 11 feb. (Adnkronos) - “I dati diffusi oggi dal ministero del Lavoro, che registrano un numero allarmante di aziende irregolari, confermano l’importanza di una politica ispettiva seria e duratura nel tempo, in grado anche di individuare i maggiori settori a rischio, oltre alle fattispecie giuridiche da perseguire”. Lo dichiara il vice segretario generale dell’Ugl, Paolo Varesi, aggiungendo che “troppe volte le difficolt economiche del momento fungono da ‘scusa’ per giustificare l’impiego illegale di lavoratori, soprattutto immigrati o appartenenti a fasce sociali deboli. Oltre a questo, molto preoccupante l’alta percentuale di aziende fuori regola concentrate in alcune zone del Paese dove la criminalit a operare”.

“Per far fronte a queste problematiche – conclude -, la nostra organizzazione sindacale ha istituito da tempo un apposito dipartimento al fine di monitorare fenomeni di vero e proprio sfruttamento per segnalarlo alle autorit competenti. Riteniamo infatti che un sindacato non si possa limitare ad analizzare i dati, ma che debba intervenire con coraggio e concretezza per implementare la diffusione della legalit e la difesa dei lavoratori poveri”.

(Red/Ct/Adnkronos)