Poste: Velo (Pd), le risorse siano destinate allo sviluppo
Poste: Velo (Pd), le risorse siano destinate allo sviluppo

Roma, 11 feb. - (Adnkronos) - ''Sull’ipotesi di cessione da parte dello Stato di una quota del capitale di Poste italiane Spa vanno chiarite due questioni fondamentali: la prima riguarda le garanzie del servizio e la tutela dei risparmiatori; la seconda l’utilizzo delle risorse che saranno ricavate''. Ad affermarlo in una nota e' Silvia Velo, della presidenza del gruppo Pd della Camera e relatrice del provvedimento e relatrice del parere al decreto del consiglio dei ministri.

Sul primo aspetto, continua Velo, ''chiediamo che sia garantita la continuit del servizio in tutto il territorio e che i risparmiatori che hanno investito in Poste spa siano tutelati in tutte le fasi del processo. Giudichiamo essenziale per che ci sia una correzione per quanto riguarda la destinazione delle risorse''.

Dirottarle unicamente sul debito, in questa fase di grave crisi, aggiunge, ''porterebbe su questo un impatto molto modesto. Mentre attivare investimenti potrebbe dare un reale stimolo alla ripresa. Pensiamo per esempio il valore e l’impulso che potremmo dare ad alcuni settori come quello della Banda larga, della messa in sicurezza del territorio o di un nuovo piano casa. A questi tre settori potrebbero senz’altro essere vincolate le risorse ottenute dalla cessione delle quote''.

(Red/Opr/Adnkronos)