Toscana: Filca, possibili 40mila posti lavoro in edilizia e indotto (2)
Toscana: Filca, possibili 40mila posti lavoro in edilizia e indotto (2)

(Adnkronos/Labitalia) - "Gli sgravi del 55% decisi a livello nazionale per le ristrutturazioni vanno bene -sottolinea- ma anche Regione e Comuni potrebbero fare la loro parte, ad esempio intervenendo su Irap e addizionali comunali o sulle tasse sull’occupazione del suolo pubblico per i ponteggi, per chi effettua lavori di adeguamento e consolidamento. Si tratterebbe di un segnale importante, un invito ai toscani a mettere in sicurezza la loro casa o la loro azienda, senza bisogno di faraonici investimenti pubblici".

"Chiedo a chi ci governa: vogliamo continuare ad aspettare il prossimo terremoto -conclude De Luca- e la prossima alluvione per piangere lacrime di coccodrillo e promettere ancora che non risucceder? O vogliamo provare a dare uno stimolo a mettere in sicurezza la nostra terra? Quale investimento pi opportuno di questo, che pu salvare vite e creare lavoro? Gli introiti fiscali che si perderebbero con gli sgravi sarebbero ampiamente bilanciati da quelli generati dai nuovi posti di lavoro creati. E per quanto riguarda gli interventi pubblici bisogna assolutamente sottratte al blocco del patto di stabilit quanto si spende per la sicurezza".

(Lab/Col/Adnkronos)