Ue: Anci, siano citta' a gestire fondi aree metropolitane (3)
Ue: Anci, siano citta' a gestire fondi aree metropolitane (3)

(Adnkronos) - Entrando nel merito del Pon, che prevede come principali assi di intervento l’innovazione e l’inclusione sociale in tutte le loro declinazioni (dalle smart cities al trasporto pubblico locale, fino alla riqualificazione dei quartieri degradati e al sostegno per le famiglie in difficolta’), e’ ancora Bianco a far notare: ‘‘La quantita’ di risorse attualmente a disposizione, fino a 40 milioni per le citta’ del centro nord e fino a 100 milioni per quelle del centro sud, rappresenta una misura davvero minimale rispetto alle necessita’ di intervento per il periodo 2014-2020’‘.

Inoltre, fanno notare i sindaci in coro, ‘‘la sproporzione di stanziamenti tra le citta’ del centro nord e quelle del centro sud si basa su un assunto non realistico, ovvero che le necessita’ di inclusione sociale siano presenti solo nel mezzogiorno: per questo sarebbe necessario riequilibrare i criteri di ripartizione, tenendo nella dovuta considerazione anche gli speculari problemi presenti al nord".

Infine de Magistris riassume l’appello di tutti i sindaci: ‘‘Ci sia una parola chiara sul fatto che saranno le citta’ metropolitane a essere responsabili della gestione delle risorse, per evitare che ci si ritrovi ancora nella pastoia burocratica delle sovrapposizioni tra Comuni e Regioni".

(Red/Ct/Adnkronos)